Arduino automazione

Una risposta

  1. Francesco Donè ha detto:

    Il progetto consiste nel gestire l’acquario da remoto tramite una qualsiasi connessione ad internet. Arduino sarà in grado di misurare temperaura e ph, sarà in grado di accendere e spegnere le luci (strip led rgb) con i colori dell’alba e tramonto, sarà in grado di dar da mangiare ai pesci con una mangiatoia automatica e se la temperatura sale (nel mio caso sopra i 29 gradi) sarà in grado di accendere le ventole.

    Tutto funziona con una wifi shield, non originale che funziona con la libreria adafruit. questa libreria permette di twettare tramite arduino, di conseguenza nel mio profilo twitter i post saranno di questo genere:

    Temperatura:28.1;Ore:16;Luci:ON;PH:6.42;Mangiatoia:19.30:Ventole:ON;96

    dove ci sono scritti gli stati attuali di temperatura, luci, ph, mangiatoia e ventole. “ORE” sta a indicare l’orario di pubblicazione del tweet che ci servirà in seguito, mentre “96” è un semplice numero in progressione che differenzia i tweet in quanto twitter non permette di pubblicare tweet uguali.

    Passiamo ora alla parte web.
    Il sito è basato su wordpress. Tramite l’utilizzo del plugin “WP Twitter Feeds” (https://wordpress.org/plugins/wp-twitter-feeds/) saremo in grado di incorporare nel sito i feed del nostro account di twitter. Con il plugin “WordPress Charts” (https://wordpress.org/plugins/wp-charts/) saremo in grado di creare dei grafici contenenti i valori di ph e temperatura e con l’orario in cui sono stati rilevati codesti valori (ecco perchè nel tweet ho inserito anche l’ora). tramite una funzione javascript ho ricavato i singoli valori di temp. e ph da inserire nei grafici.

    tutto ciò quindi era “da arduino al sito” ovvero il metodo per leggere ciò che misuriamo, ma andiamo a vedere come si fa “dal sito ad arduino”.

    Con il plugin “Gravity Forms” (http://www.gravityforms.com/) che metterò a disposizione, ho creato dei form (per cambiare l’accensione delle luci, cambiare il colore delle luci, cambiare l’orario di cena e cambiare la soglia di accensione delle ventole).
    Questi form vengono pubblicati sottoforma di articoli in una pagina dedicata. La libreria Adafruit consente di collegarsi ad una pagina (in questo caso quella degli aricoli) e leggere il suo contenuto. di conseguenza ogni articolo avrà un numero in progressione, così arduino saprà qual’è l’ultimo articolo che ha letto e quando andrà a leggerlo ricaverà una stringa di questo genere

    Mangiatoia:19.15;

    in questo caso andrà a salvare nella memoria EEPROM il nuovo orario di cena.

    per rimanere aggiornati su i componenti da utilizzare, i programmi, le librerie, i plugin e i circuiti cliccate su questo link, dove posterò ogni volta tutto l’occorrente.

    https://trello.com/b/HxcH8mL2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore . Cookie policy