Verdure e ortaggi in acquario

Verdure e ortaggi in acquario è un argomento che non viene spesso affrontato in quanto presenta moltissimi lati oscuri ,l’alimentazione per i pesci rappresenta un aspetto fondamentale in quanto nel nostro acquario non trovano tutto quello che troverebbero in natura quindi dobbiamo essere noi a fornire tutto quello di cui hanno bisogno cercando di renderla più equilibrata e completa possibile.

Le verdure per i nostri pesci opportunamente preparate rappresentano una fonte di fibre e vitamine e anche a quella categoria di pesci classificati come carnivori apportano i loro benefici.Questo è stato oggetto di studio tanto è vero che al giorno d’oggi tutti i mangimi sono arricchiti con alimenti che fanno parte delle verdure e ortaggi.

Possiamo quindi chiaramente affermare che la maggior parte delle verdure e degli ortaggi oltre ad apportare fibre hanno come principale valore nutrizionale le vitamine,  C, B1, E, A, e inoltre contengono calcio, potassio e ferro.Ad ogni modo si consiglia di non praticare una alimentazione solo a base di verdure e ortaggi ma variarla con mangime secco e anche del vivo in modo da essere piu’ equilibrata e varia possibile.

Il metodo di somministrazione è vario infatti alcuni alimenti possono essere somministrati in modo completamente crudo dopo una attento risciacquo sotto acqua corrente per eliminare residui di terra e parassiti ,questo puo’ essere effettuato perchè l’alimento si presenta morbido e i pesci sono in grado di frantumarlo per essere ingerito mentre altri tipi di alimenti devono essere sbollentati leggermente qualche minuto appunto per dare quella piccola morbidezza .

Per la somministrazione basta infilzare le verdure o le rondelle di ortaggi in un lungo stuzzicadenti e inserirlo in acquario che andra’ rimosso non appena avranno finito o sara’ trascorso un tempo tale per evitare che il cibo si decomponi inquinando la vasca.Alcuni alimenti non possono essere infilzati in uno stuzzicadenti come per esempio i piselli che vanno privati della buccia con una breve pressione delle dita e la poltiglia immessa in vasca per essere consumata.

Ovviamente le verdure possono essere congelate nel freezer per essere utilizzate al momento del bisogno ma dobbiamo sapere che ,come anche se sbollentate ,si abbassa il contenuto vitaminico e proteico.

Le verdure più utilizzate sono:

  • Insalata
  • Spinaci

Glim ortaggi più utilizzati sono

  • Carote
  • Zucchine
  • Cavolfiore
  • Broccoli
  • Piselli
  • Peperoni

Ovviamente tutti gli alimenti che contengono semi devono essere privati degli stessi perchè non essendo ingeriti rimarrebbero in vasca e decomponendosi provocherebbero l’innalzamento degli NO3.

 

In conclusione volevo porre la vostra attenzione anche su di una pianta l’aloe vera essa contiene non solo vitamine e fibre ma anche minerali che agiscono anche come un potente fungicida capace di distruggere funghi parassitari e di impedirne la comparsa. Anche sulla corrosione delle pinne ne favorisce la riscrescita  inoltre agisce anche da antistress, antibiotico naturale e favorisce la digestione dei pesci molto utile sopratutto nei casi di blocco intestinale

 

spero di essere stato molto chiaro e aver toccato i punti più interessati per poter spiegare al meglio l’importanza delle verdure e ortaggi nella salute dei nostri pesci.

 

E’ vietato copiare anche parzialmente questo articolo e relative immagini senza l’autorizzazione dello staff di acquariofili e del proprietario.

 

©www.acquariofili.com

Guida impaginata da Marco Ferrara

 

 

Inserisci un commento