Pangio kuhlii

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Nome scientifico: Pangio kuhlii

Nome comune: Serpentello d’acqua dolce

Famiglia: Cobitidae

Luogo di provenienza: Tailandia, Malesia, Borneo, Sumatra, Java, Indonesia

Valori ottimali di allevamento: Temp. 24-30°C ph 6 dh 5..si adattano facilmente ai valori dell’acqua pero’ prediligono acqua limpide e pulite senza inquinanti no2 no3 e con una leggera corrente

Dimensioni:12cm

Allevamento e caratteristiche E’ un simpatico pesce che assomiglia per forma ad un serpentello ,presenta un corpo prevalentemente di colore arancio con delle bande nere che in alcune sotospecie si ci uniscono sotto il ventre. Hanno delle minuscole pinne poste nella parte posteriore del corpo e una coppia di barbigli con cui sovistano il terreno in cerca di cibo.Sono molto timidi e prevalentemente notturni ma non disdegnao delle nuotare diurne. Il terreno non deve essere spigoloso e formato soprattutto da sabbia fine perche amano insabbiarsi completamente e per non ferire i suoi barbigli durante le fasi di ricerca del cibo.

Riproduzione I due sessi sono indistinguibili quindi solo nel perodo riproduttivo si riconosce la femmina perche’ ha il ventre piu’ gonfio per via della presenza delle uova.I rituali amorosi sono molto belli da vedere e intensi infatti possono durare per giornate intere e sono caratterizzati da avvitamenti contorcimenti e avvinghiamenti continui fino a che la femmina depone le uova che vengono fecondate dal maschio sparse per tutta la vasca dalle piante galleggianti alle piante nel fondo per poi abbandonare del tutto le uova che presentano un verde intenso. In ogni caso la riproduzione i vasca è molto rara e non si conoscono le cause che la stimolano si sa solo che essa in natura avviene durante il perido delle piogge.

Alimentazione La sua alimentazione deve essere varia dal vivo al surgelato …..chironomus artemia e anche secco soprattutto a base vegetale ma in ogni caso non disdegna neanche avanzi dei suoi coinquilini.

Marco Ferrara

Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Inserisci un commento