Michele Nardinocchi

Costruire sfondo 3D

Questa semplice guida mira a dare i giusti suggerimenti e indicazioni per potersi costruire da se uno sfondo 3D senza spendere una fortuna,basta avere una piccola dimistichezza con il faidate’ per vedere realizzato un bellissimo progetto

costruire sfondo 3d4

 

Stufo di vedere i soliti cartoncini serigrafati dietro l’acquario tempo fà mi sono deciso di costruire uno sfondo 3D

Di seguito vi descrivo come fare:

 

Elenco materiali:

  • fogli di polistirolo
  • schiuma di poliuretano espanso
  • silicone acetico marrone
  • sabbia di quarzo in due tonalità

 

Utensili impiegati:

  • pennello da 50
  • pistola per silicone
  • cutter
  • un telo in pvc

 

Costruzione:

Prendete le misure dello sfondo del vostro acquario, esempio se le vostre misure sono L100 cm x H50 cm il vostro sfondo dovrà risultare un 4 cm più piccolo su tre lati ossia dx alto e sx praticamente dovrà misurare L92cm x H46 cm, a questo punto sapendo le misure prendete un foglio di polistirolo da 2cm e ritagliate la vostra misura
prendete un pennarello nero indelebile e cominciate a disegnare lo sfondo vedi foto sotto.

 

1 copia
 

 

Le parti in grigio sono le parti in rilievo ossia costruite con polistirolo sovrapposto incollato con poliuretano espanso fino a raggiungere 10 cm di altezza e le parti lasciate in bianco hanno una misura variabile dai 2 cm ai 6 cm non preoccupatevi di far combaciare i vari pezzi di polistirolo perchè alla fine i vuoti vanno riempiti di poliuretano espanso.

Quando avete raggiunto la vostra forma disegnata prendete un cutter possibilmente nuovo con lama nuova e cominciate a smussare i spigoli arrotondandoli ,scavando sagomando per bene fino a raggiungere il vostro obbiettivo vedi foto sotto

 

costruire sfondo 3d2
 

A questo punto vi armate di santa pazienza e con un pennello da 50 e (silicone acetico marrone poi vi spiego il perchè)spennellate in tutte le sue parti la vostra sagoma di polistirolo, se la sagoma è grande come nel mio caso potete farlo in più volte ossia il silicone non deve reticolare altrimenti non attaccherà il nostro materiale finale.

Ora prendete un telo bello grande ( il telo vi servirà per recuperare la sabbia che non si attacca) dove poggiare il nostro sfondo appena spennellato e cominciare a buttarci sopra sabbia di quarzo nel mio caso ho adoperato due tonalità di sabbia marrone scuro per le fessure più nascoste e marroncino chiaro per i rilievi.

Buttate tanta sabbia poi date una leggera pressione con le mani e capovolgete lo sfondo sul telo in modo che la sabbia che è in eccesso cade rimanendo attaccata solo il necessario e così via fino alla ultimazione ,la mia scelta di usare silicone acetico marrone e per dare un fondo scuro al polistirolo nel caso qualche pesciolino tipo plati nal mangiucchiare le alghette che si formeranno possa staccare la sabbia dallo sfondo facendo venire fuori il bianco brutto del polistirolo.

Infine a essiccazione completa (circa tre giorni) incollate sempre con il silicone marrone acetico il vostro sfondo 3D al vetro vi posto anche una foto dettagliata della mia realizzazione:

 

costruire sfondo 3d3
 

Non si ritiene responsabile ne’ il compilatore di questa guida ne’ la direzione del forum acquariofili per eventuali danni o malfunzionamenti arrecati da questa guida.

PS:E’ vietato copiare anche parzialmente questo articolo e relative immagini senza l’autorizzazione dello staff di acquariofili e del proprietario

Guida redatta da Michele Nardinocchi (alias Yoyoyetto)

©www.acquariofili.com

Dettagli sull'autore

Michele Nardinocchi

Michele Nardinocchi

La passione per l’acquariofilia mi è nata nel lontano 1984 e faccio parte di questo portale da circa 7 anni,in 31 anni ho sperimentato di tutto e ho unito un’altra mia passione del riciclo e fai da te all’acquario risultato ? un acquario totalmente hi tech.
Mi piace tantissimo coltivare piante e per questo mi sono ritrovato a spingere la vasca oltre i limiti riuscendo a coltivare piante molto esigenti con ottimi risultati.
Oggi ci ritroviamo quì insieme ad altri amici a condividere tutto il nostro bagaglio di esperienza e sperando di aiutare a superare i piccoli ostacoli a chi si avvicina per la prima volta a questo magnifico hobby

Inserisci un commento