Marco Ferrara

Brycinus longipinnis

Nome scientifico: Brycinus longipinnis

Nome comune: Tetra africano dalle pinne lunghe

Famiglia: characidi

Luogo di provenienza: Africa

Valori ottimali di allevamento: Temp. 22-26°C – Ph tra 6 e 8

Dimensioni: intorno ai 16 cm.

Allevamento e caratteristiche: i brycinus sono abbastanza rari in commercio. Sono pesci di gruppo dall’indole frenetica e timida al tempo stesso. Possono essere tenuti in comunità con altri characidi come phenacogrammus e alestopersius. La vasca deve avere spazi liberi per il nuoto ma anche zone molto piantumata dove si possano nascondere all’occorrenza. Tra di loro litigano piuttosto di frequente ma è un comportamento del tutto normale.

Riproduzione quasi impossibile che avvenga in cattività

Alimentazione accetta cibo secco in scaglie, granuli e stick. Apprezza molto anche il cibo congelato

Note: è un pesce soggetto a forte stress e per non creargli problemi, è bene assicurarsi che i suoi coinquilini siano di indole pacifica

Dettagli sull'autore

Marco Ferrara

Marco Ferrara

Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Inserisci un commento